ORAZIONE ALLA VERGINE DEL SUFFRAGIO

O Madre amabilissima, o Vergine Augusta del Suffragio, noi con somma tenerezza filiale Vi veneriamo in questa antica immagine avendoVi proclamata da più secoli gli avi nostri quale Patrona clementissima di questa città di Recco a Voi sempre devota.

Continuate o Celeste Madre a far valere la Vosrta piissima misericordia a vantaggio di noi e di tutti i nostri congiunti ancora vivi. Degnatevi, o amorosa Patrona, di essere la Regina potentissima del Suffragio per il conforto e la liberazione di tutte le anime del Purgatorio, e specialmente di quelle che a noi sono più care e che hanno maggior bisogno di sollievo e di aiuto. Del materno Vostro patrocinio ci è pegno la rosa che avete nella Vostra destra e il Santo Bambino che porta in una mano il mondo e Vi addita coll' altra al popolo che Vi invoca. Assisteteci, consolateci e salvateci o Madre e Regina di tutti i fedeli vivi e defunti. Cosi sia.

 

 

__________

Ultimo aggiornamento (Venerdì 01 Gennaio 2010 18:21)